" WORK IN PROGRESS " studio e aggiornamento della Flora della Vena del Gesso

A cavallo tra l'Appennino faentino ed imolese ci sono oltre 1000 entita' botaniche da studiare. Per alcune i primi dati risalgono a quasi due secoli fa e spesso mancano aggiornamenti recenti. Sono giunte molte nuove esotiche in questi ultimi anni non ancora documentate. Infine vi sono ampie zone semisconosciute soprattutto nel settore Imolese. Questo sito vuole aggiornare man mano gli studi, la bibliografia e le novita' della magnifica Flora della Vena del Gesso.

Segnala una specie    Segnala un errore/incongruenza nel sito

L'idea

“ La presenza di Chielanthes persica (=Allosorus persicum) e di piccoli "tesori verdi" semisconosciuti come ad esempio la Bellevalia webbiana, mi permettono di rivendicare anche per la nostra flora un posto al pari di altri. Personalmente credo sia giunto il momento di mettere ordine tra le varie pubblicazioni e segnalazioni floristiche; soprattutto penso sia opportuno ritornare sul campo, annotando cio' che si vede, aggiornando e migliorando i dati di Zangheri; almeno queste sono le mie intenzioni per i prossimi anni ”

-